Contatti

tel. 081.871.14.07 / 081.870.18.42
fax. 081.870.27.33
email: info@bancastabiese.it
skip to the main content area of this page
Servizi

Bonifico Estero

 

corporate headquatersCARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI DEL SEVIZIO

Struttura e funzione economica
Il servizio consente alla clientela di pagare o di ricevere (tramite banca) una somma in euro o in divisa estera a favore o da parte di un altro soggetto (o del cliente stesso) residente o non residente in Italia. Sono considerati bonifici estero, in pratica, tutti gli ordini di pagamento a favore o d’ordine di non residenti, o espressi in divisa estera. Per l’esecuzione o la liquidazione di bonifici espressi in una divisa diversa da quella in cui è denominato il conto dell’ ordinante/beneficiario è necessario procedere alla negoziazione di detta divisa estera. Tale negoziazione avverrà applicando il tasso di cambio vigente al momento della contrattazione, con le modalità e le condizioni previste per tale servizio ed indicate nei relativi contratti. I bonifici eseguiti all’interno dell’Unione Europea (cfr. legenda: Bonifici Transfrontalieri) godono di un trattamento economico particolare, consistente nell’applicazione di commissioni equiparate a quelle per i bonifici Italia (cfr. legenda: Regolamento 2560/2001/CE). Per questo tipo di bonifici è raccomandato l’uso di codici internazionali per indicare la banca destinataria ed il numero del conto del beneficiario (cfr. legenda: codici BIC - IBAN). Sono previste condizioni particolari anche per i bonifici verso Paesi (Brasile, Moldavia, Cina, ecc.) con i quali sono stati stipulati accordi per le rimesse emigrati (cfr. condizioni economiche).
Principali rischi tipici (generici e specifici)
Poiché di norma i bonifici sono effettuati avvalendosi dei servizi di banche corrispondenti poste nel Paese del beneficiario, le operazioni in discorso sono esposte al rischio di mancata o non corretta esecuzione delle istruzioni impartite dalla banca ordinante, rimanendo esclusa quest’ultima – laddove non in colpa nella scelta del sostituto del mandatario (art.1717 cod.civ.) – da ogni responsabilitàsull’operato delle banche interessate. Le operazioni delle specie, quando espresse in divisa estera, sono soggette al rischio di cambio. Per i bonifici si pone anche la possibilità dell’incidenza del rischio Paese, nonché l’eventualità di una revoca della disposizione da parte del ordinante.

CONIZIONI ECONOMICHE DEL SERVIZIO

BONIFICI TRANSFRONTALIERI D’IMPORTO FINO A € 50.000,00 DI CUI AL REGOLAMENTO 2560/2001/CE

BONIFICI RICEVUTI
Spese
Bonifici con spese SHA (consigliata):  Franco spese
Bonifici con spese OUR:  Franco spese
Bonifici con spese BEN:  secondo quanto trattenuto dalla Banca estera mittente
Commissioni
Bonifici in Euro o con spese OUR:  Franco commissioni
Bonifici in Corone svedesi con spese SHA o BEN: 0,15% con un minimo di € 3,10
Cambi
Bonifici in Corone svedesi:  Tasso di cambio vigente all’atto della negoziazione

BONIFICI DISPOSTI
Spese
Bonifici disposti con spese SHA (consigliata):  2,50 fino a €. 5.000; 3,50 da €. 5.001 a
€. 10.000; 5,00 oltre €. 10.000
Bonifici disposti con spese OUR:  come per SHA, maggiorati delle spese dalla banca estera ricevente
Bonifici con spese BEN:  Franco spese
Commissioni
Bonifici in Euro: Franco commissioni
Bonifici in Corone svedesi:  0,15% con un minimo di € 3,10
Valute
Termine entro il quale i fondi sono messi a disposizione del beneficiario:  5 g.lav. dalla data di accettazione dell’ordine
Valuta di addebito:  giorno di esecuzione dell’ordine

ALTRI BONIFICI DA E PER L’ESTERO

BONIFICI RICEVUTI
Spese
Bonifici ricevuti con spese SHA (consigliata):  Franco spese
Bonifici ricevuti con spese OUR:  Franco spese
Bonifici ricevuti con spese BEN:  solo quanto trattenuto dalla banca estera mittente
Commissioni
Bonifici con spese SHA o BEN:  0,15% con un minimo di € 3,10
Bonifici con spese OUR:  Franco commissioni
Cambi
Bonifici in divisa diversa da quella del conto del cliente:  Tasso di cambio vigente all’atto  della negoziazione
Valute
Bonifici in Euro:  1 g.lav. dalla data di ricezione dell’ordine
Bonifici in altre divise:  2 g.lav. dalla data di ricezione dell'ordine

BONIFICI DISPOSTI
Spese
Bonifici disposti con spese SHA (consigliata):  max € 15,00
Bonifici disposti con spese OUR:  come per SHA, maggiorati delle spese dalla banca estera ricevente
Bonifici disposti con spese BEN: Franco spese
Commissioni
Bonifici con spese SHA o OUR:  0,15% con un minimo di € 3,10
Bonifici con spese BEN:  Franco commissioni
Cambi
Bonifici in divisa diversa da quella del conto del cliente:  Tasso di cambio vigente all’atto della negoziazione
Valute
Valute di addebito:  Giorno di esecuzione dell’ordine ricezione dell’ordine

 

Per la stampa della versione integrale del foglio informativo: clicca qui