Contatti

tel. 081.871.14.07 / 081.870.18.42
fax. 081.870.27.33
email: info@bancastabiese.it
skip to the main content area of this page
Servizi

Carte di debito

CARATTERISTICHE E RISCHI TIPICI

corporate headquatersLa carta di debito è uno strumento di pagamento che permette al titolare, in base a un contratto con la propria banca, di:

- acquistare (tramite POS);

- prelevare contante (tramite ATM).

A) Prelevamento su ATM

Il servizio di prelevamento consente al correntista (c.d. “Titolare”), attraverso il rilascio di una carta da parte della banca, di effettuare prelievi di denaro – entro massimi di utilizzo stabiliti dal contratto - presso sportelli automatici (ATM) contraddistinti dal marchio “BANCOMAT®”. Il correntista per prelevare deve digitare un codice segreto (c.d. P.I.N. “Personal Identification Number”).

B) Pagamento su POS

Il servizio di pagamento su POS permette al Titolare di effettuare, entro limiti di importo contrattualmente previsti, acquisti di beni e servizi presso esercizi commerciali convenzionati che espongono i marchi “PagoBANCOMAT®”.  Il correntista per effettuare l’operazione deve digitare il codice segreto.

La banca addebita gli importi dei prelievi e degli acquisti effettuati dal cliente sul conto corrente del correntista contestualmente all'utilizzo, il cliente deve dunque effettuare le operazioni in presenza di fondi disponibili sul conto corrente.

Tra i principali rischi, il cliente deve tenere presente:

  • variazione in senso sfavorevole delle condizioni economiche (commissioni e spese del servizio) ove contrattualmente previsto;
  • utilizzo fraudolento da parte di terzi della Carta e del P.I.N., nel caso di smarrimento e sottrazione, con conseguente possibilità di utilizzo da parte di soggetti non legittimati. Il cliente deve osservare la massima attenzione nella custodia della carta di debito e del P.I.N, nonché la massima riservatezza nell'uso del P.I.N..Nei casi di smarrimento e sottrazione il titolare è tenuto a richiedere immediatamente il blocco della carta di debito, secondo le modalità contrattualmente previste;
  • comunicazione delle generalità del titolare alla Centrale di Allarme Interbancaria presso la Banca d’Italia, nel caso di irregolare utilizzo della carta di debito da parte del titolare e conseguente revoca da parte dell’emittente dell’autorizzazione ad utilizzare la carta, ai sensi della normativa vigente.

corporate headquatersCONDIZIONI ECONOMICHE

Prima di scegliere e firmare il contratto leggere attentamente le condizioni economiche riportate nel Foglio Informativo.

 

Per la stampa della versione integrale del foglio informativo: clicca qui